Condividi con gli amici

Sfaccettature - Lingua fagiana Forlimpopoli

ForlimpopoliSpettacoli
Da Martedì 10 Marzo 2020 • Ore 22:00 a Mercoledì 11 Marzo 2020 • Ore 01:00

SFACCETTATURE è una rassegna esclusiva di A Enrico piace scrivere che vede tutte le sue serate ai Bevitori Longevi di Paolo Liverani e Mirko Paggetti

Vi presentiamo la terza serata:

LINGUA FAGIANA

Un inarrestabile e caleidoscopico flusso di coscienza in cui la parola e il linguaggio occupano un posto fondamentale.
Un “monologo-mondo” che passa attraverso il testo scritto e l'improvvisazione, propone poesie, storytelling, digressioni, in un costante dialogo e gioco con il pubblico.
Gioco che viene portato alle sue estreme conseguenze nel finale, durante un vero e proprio monologo-game, in cui gli spettatori sono chiamati ad esercitare la loro creatività al punto da diventare veri e propri co-autori del testo.
“una furia fuori controllo, un fiume in piena di nozioni, paradossi esilaranti tra cultura classica e pop che esplode nell’atto d’improvvisazione col pubblico”
“Una comicità ricercata, patita e viscerale, servita con uno stile irresistibile per tutti i palati.”

Di e con:
Alessandro Ciacci
Rimini 1989.
All'attività di comedian affianca quella di attore, regista e drammaturgo.
Tra i testi diretti e interpretati, “Mandragola” di N. Machiavelli, “Let's Swift again” dalle opere di Jonathan Swift e “The gag is on the table”, sketch show originale e “Processo a Woody Allen”, in Prima Nazionale al Teatro Stradanuova di Genova.
Nel 2016 inizia ad esibirsi come monologhista in numerose città d'Italia, oltre ad organizzare e presentare rassegne nel territorio emiliano-romagnolo.
Nel 2017 debutta il suo primo spettacolo one man show, Sillygismi, cui fanno seguito A.C.U.M.E. - Another Ciacci's Unnecessary Marasmus Entertainment (2018) e Salamoia per intenditori (2019). Ha fatto parte del cast artistico dei programmi tv “CCN – Comedy Central News” (2017) condotto da Saverio Raimondo e “Stand Up Comedy” (2017 e 2019) entrambi in onda su Comedy Central.
E' stato docente di Scrittura Comica nel laboratorio di Stand Up Comedy del Teatro Auditorium “Stradanuova” (Genova) e presso la Sketch Comedy Factory di Roma.
“...Dentro a Ciacci ci sono i Monty Python, c’è Woody, c’è Noel Coward () in lui si agita anche qualcosa di Achille Campanile, un che di Marcello Marchesi, un po’ di Ennio Flaiano. E non parlo solo della scrittura, dello stile di Ciacci. Dico che Alessandro Ciacci pare immaginato da Campanile, scritto da marchesi e fatto agire da Flaiano”. (Paolo Cananzi, autore televisivo, sceneggiatore).

Le serate ai Bevitori Longevi circolo ARCI sono gratuite ma tessera obbligatoria.

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Forlimpopoli
Via del Castello 31
Bevitori Longevi