L'evento è terminato in data 04 Novembre 2019 alle ore 22:00.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Condividi con gli amici

Altri eventi a Cesena

Cuore Mente Utero con Marcella Ortali e Martina Sarti a Cesena

Sabato 23 Novembre • 15:00

Macrolibrarsi Store

In principio era il filo a Cesena

Dal Sabato 18 Gennaio • 09:00

Fiera

Phobos Cesena

CesenaConvegni & Seminari
Da Giovedì 31 Ottobre 2019 • Ore 17:30 a Lunedì 04 Novembre 2019 • Ore 22:00

“Abbiamo molte più paure di quanti non siano i pericoli reali”.

Cos’è quindi la paura?

È forse un bisogno?

È forse un modo per porci dei limiti, un confine che ci dia sicurezza?

In che modo la paura interagisce con il nostro corpo?

Forse la paura ci insegna a “stare” là dove, altrimenti, saremmo travolti da un fare irrefrenabile?

Da queste semplici domande l’idea di utilizzare il corpo come decoder di sensazioni.

Il laboratorio è rivolto a danzatori, attori e e quanti a proprio agio con pratiche fisiche.

Durante il percorso individueremo le nostre paure, senza dichiararle, il corpo sarà la sinapsi attraverso il quale trasmetterle .

Il lavoro sarà sul contatto, l’azione, il rapporto con il nostro corpo nella relazione con gli altri corpi.

Si lavorerà sul concetto di avversione, spostamento ed accettazione, la paura si farà motore di un corpo che danza.

Il risultato porterà alla composizione di una performance aperta al pubblico.

Ci sarà una sessione di riscaldamento, seguita da un lavoro di percezione del corpo, di trasmissione fisica del vissuto e successivamente si lavorerà a contatto per finire con azioni sceniche di gruppo.

Il laboratorio ha un costo di 40 euro a copertura della quota associativa e di assicurazione.

Orari:
29 ottobre dalle ore 17,30 alle 21,30.
30 ottobre dalle ore 17,30 alle 21,30.
31 ottobre dalle ore 17,30 alle 21,30.
1 novembre dalle ore 17,30 alle 21,30.
2 novembre dalle ore 17,30 alle 20,30 restituzione ore 21,00.

Per informazioni e sottoscrivere candidatura:


Melanie Riccardi

Danzatrice, Performer, prende parte regolarmente, quale interprete, a spettacoli di artisti italiani e stranieri.

Autrice di diverse perforomance site-specific e di spettacoli di teatro danza, tiene regolarmente laboratori di ricerca sul movimento creativo.

"Come può un corpo modificarsi e condizionare lo spazio che lo circonda?
Come trovare armonia tra immobilità e movimento?", sono alcune delle domande alla base della sua ricerca.

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Cesena