Ti conviene andare in spiaggia con Marina

Condividi con gli amici

Altri eventi a Rimini

Sugar a Rimini

Dal Venerdì 20 Settembre • 18:15

Marina Centro

Con Enada Primavera in mostra a Rimini il presente e il futuro del gaming Rimini

RiminiFiere & Sagre
Da Lunedì 11 Marzo 2019 a Mercoledì 11 Marzo 2020

E’ andata in scena a metà dello scorso Marzo l’edizione primaverile di Enada.

La tre giorni dedicata al settore del gaming, comparto di cui fa parte anche casino.netbet.it, ha richiamato alla Fiera di Rimini oltre 25.000 operatori un po’ da tutta Europa. Stando alle ultime statistiche rese note dall’ADM, acronimo che sta per Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, nel corso del 2017 gli italiani hanno giocato d’azzardo un ammontare pari a 101,7 miliardi di euro. Dato quest’ultimo, è bene precisarlo, che comprende sia la filiera reale, l’offline, che quella virtuale, l’online. Le vincite, in altre parole le somme rientrate nelle tasche dei giocatori, sono state pari a 82,7 miliardi di euro. Al contrario, gli operatori del settore hanno trattenuto nelle loro casse una cifra attorno ai 19 miliardi di euro.

Volendo poi concentrare le nostre attenzioni sulle case da gioco online, dai numeri scopriamo che dallo sconfinato mare di internet arriva ormai un quarto del volume d’affari: 26,9 miliardi di euro nei dodici mesi del 2017. I player a distanza hanno quindi incassato sotto forma di premi 25,5 miliardi di euro, mentre la cifra che hanno speso s’è attestata sugli 1,4 miliardi di euro. E le prime indicazioni, ancora parziali, che ci arrivano dal 2018 vociferano di un ulteriore balzo in avanti di tutti gli indicatori, non fosse altro per il boom delle scommesse sportive, complici i mondiali di calcio disputati fra giugno e luglio in Russia. Proprio nel corso di Enada Primavera sono stati organizzati diversi dibattiti e convegni per presentare al pubblico le novità che a breve invaderanno il mercato del gaming e per provare a tracciare il futuro di un settore in continua e rapida mutazione.

Grande attenzione a quelli che un tempo venivano indicati molto superficialmente come semplici videogame. “Gli eSports sono competizioni di professionisti che hanno come protagonisti i videogiochi. In questa definizione c’è tutto: i giochi, i professionisti e dove stiamo andando. Da partite tra amici a sviluppo clamoroso nel mondo. Abbiamo capito che non piace solo giocare ma anche guardare giocare. Stanno nascendo anche gli eSports bar e sono più di mille al mondo con strutture, connessioni che magari non riesco ad avere in casa”. Parole di Laura D’Angeli, business gaming e gamification partner di Mag, riprese da un comunicato stampa di Enada diffuso al termine del convegno “Gli eSports come business e opportunità”.

Soprattutto, una fotografia della situazione attuale che, se mai ce ne fosse bisogno, trova conferma nell’intervento di Andrea Strata, responsabile dell’Osservatorio Giochi di Eurispes e altro partecipante alla tavola rotonda sugli eSports: “Siamo nell’epoca dei nativi digitali – leggiamo nella stessa nota fornita ai giornalisti –, l’on demand ha cambiato tutto. Bisogna capire che gli eSports potrebbero diventare sport per i millennials”.

Qualcosa di più sapremo sicuramente il prossimo autunno, quando la fiera leader nell’Europa del Sud e nell’area del Mediterraneo farà tappa come da tradizione a Roma, dall’8 al 10 ottobre 2019, per l’edizione numero 47.

Marina App

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Rimini
Via Emilia 155
Fiera

Indicazioni per arrivare all'evento

    Indicazioni evento