L'evento è terminato in data 10 Luglio 2016 alle ore 16:00.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Condividi con gli amici

Workshop di fotoreportage con Stefano De Luigi Santarcangelo di Romagna

Santarcangelo di RomagnaCorsi di Formazione
Da Venerdì 08 Luglio 2016 • Ore 16:00 a Domenica 10 Luglio 2016 • Ore 16:00

Per il quinto anno torna la fotografia d’eccellenza al Festival Internazionale del Teatro in Piazza, il più antico festival italiano dedicato alle arti della scena contemporanea e uno dei più significativi appuntamenti europei nell’ambito del teatro e della danza.

Nel week end 8-10 Luglio 2016, sarà Stefano De Luigi (http://www.stefanodeluigi.com/) a condurre il workshop di fotoreportage diretto ad esplorare visivamente l’evento.

Il fotografo, membro di VII PHOTO (http://viiphoto.com/) e uno tra i più stimati reporter a livello internazionale impegnati a testimoniare i grandi temi di attualità della nostra epoca, metterà a disposizione la sua esperienza e la sua passione per la fotografia per aiutare i partecipanti ad affinare il proprio sguardo e mettere alla prova le proprie capacità espressive. Assieme a lui verranno analizzate e commentate le immagini realizzate durante il week end e selezionati gli scatti che meglio sapranno raccontare il Festival ed i suoi protagonisti, artisti e pubblico.

Un’occasione unica per conoscere, confrontarsi ed ammirare i lavori di un grande professionista e rappresentante del mondo della fotografia.

Le opere realizzate, con la disponibilità degli autori entreranno a far parte dell’archivio del Festival.

Informazioni e iscrizioni
Il laboratorio intensivo avrà inizio venerdì 8 luglio alle 16.00 per terminare Domenica 10 luglio alle 16.00 e sarà tenuto interamente in lingua italiana.

Per informazioni su location, costi e modalità d’iscrizione inviare una mail a:


STEFANO DE LUIGI
Stefano De Luigi (Colonia, 1964) è fotografo professionista dal 1988.
Vive a Parigi dal 1989 al 1996 dove lavora per il Museo del Grand Louvre.
Nel 1998 realizza un lavoro sull'universo della moda: Celebrities.
In questi anni espone in collettive: Edinburgo, Parigi, Arles e personali: Braga e Savignano.
Nel 2000 riceve la Honorable Mention del Leica Oskar Barnack Award. Nello stesso anno comincia il progetto Pornoland, un viaggio fotografico sui set della pornografia nel mondo. Nel 2004 Pornoland diventa un libro con testo di Martin Amis, edizioni Contrasto, Thames and Hudson, Knessebeck, La Martinière. Pornoland viene esposto alla galleria REA (Parigi, 2004), alla Galleria Santa Cecilia (Roma, 2005), al Lanificio (Napoli 2006) al Festival Transphotographiques (Lille, 2007), NYPF Photofestival (New York 2011). Altre mostre personali in questi anni sono al WHO (Ginevra 2010), VII Gallery (New York 2010), Galleria 10b (Roma 2010), MART (Rovereto 2011), Photofestival ( Atene 2012), Fondazione Stelline (Milano 2013) Parigi Mois de la Photo (2014) .
Dal 2003 al 2006 lavora a Blindness, progetto fotografico sulla condizione della cecità nel mondo. Blindness riceve il patrocinio del WHO e vince il W.E. Smith Fellowship Grant nel 2007.
Nel 2006 inizia a lavorare al progetto Cinema Mundi, un’indagine sul World Cinema, tutte le produzioni cinematografiche alternative ad Hollywood come Cina, Russia, Iran, Argentina, Nigeria, Corea del Sud e India. Pubblicato su oltre 30 riviste internazionali Cinema Mundi viene trasformato in un cortometraggio di 7 minuti e invitato ad aprire il Festival del cinema di Locarno il 4 agosto 2007.
Stefano De Luigi ha vinto quattro World Press Photos in diverse categorie (1998-2007-2010- 2011). Nel 2009 vince il Moving Walls della Fondazione Soros che lo espone a New York e Washington. Nel 2010 il Days Japan International Photojournalism Award ed il Getty Grant for Editorial Photography. Sempre nel 2010 Blindness diventa un libro: BLANCO (ed. Trolleybooks), che vince il POYi Best Photography Book Award 2011.
Nel 2013 vince il Days Japan (Special Jury Prize) ed il Prix du Festival de St- Brieuc e nel 2015 il Syngenta prize.
I suoi reportage sono pubblicati dai Più importanti magazine internazionali tra cui Stern, Paris Match, Le Monde2, Time, The New Yorker, EyeMazing, Geo, Vanity Fair, L’Espresso, Internazionale, El Pais, Sunday Time Magazine.
Stefano De Luigi fa parte dell’agenzia VII dal 2008. Vive a Parigi.

Data

Dal
Al

Organizzatore

Niki Vasini

Luogo e Indirizzo

Santarcangelo di Romagna

Indicazioni per arrivare all'evento

Sito web Cesena