L'evento è terminato in data 01 Ottobre 2017 alle ore 19:00.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Condividi con gli amici

Sangiovese: tradizione, storia e archeologia Santarcangelo di Romagna

Santarcangelo di RomagnaEnogastronomia e RistorantiDomenica 01 Ottobre 2017 • Ore 17:00

Affermare che la Romagna è una terra votata alla viticoltura non è soltanto uno slogan pubblicitario, ma una precisa realtà storica che ha caratterizzato questo territorio ben prima che si formassero le città, le aziende agricole e le cantine così come noi le conosciamo oggi.
Santarcangelo di Romagna, in particolare, non solo rivendica la paternità del celebrato Sangiovese ma anche a più riprese ha visto affiorare fornaci, anfore, strumenti agricoli, coppe da mensa e altri preziosi reperti archeologici che testimoniano come sia sempre stato il vitigno a segnare questo paesaggio e come la cultura del “buon vino” fosse radicata fin dai tempi più antichi.

Attraverso gli oggetti conservati all’interno del museo, questa visita ci porterà sulle tracce dell’uva Sangiovese e del vino da essa prodotta a partire dall’introduzione delle tecniche di coltivazione, passando per la commercializzazione in tutto il Mediterraneo fino a scoprire la ritualità che circondava il consumo di questa bevanda.

A condurre la visita sarà l'archeologo Michele Vescio.

A SEGUIRE
Degustazione di vini offerti da Tenuta Sant'Aquilina

INGRESSO LIBERO

Prenotazione non obbligatoria

Ritrovo presso MUSAS, Museo Storico Archeologico di Santarcangelo di Romagna
Via della Costa, 26

Per info
MUSAS
0541 625212 (da martedì a Domenica 16.30-19.30)

Michele Vescio
349 7116588 (anche sms e whatsapp)

Data

Dal
Al

Organizzatore

Kantharos aps

Luogo e Indirizzo

Santarcangelo di Romagna
Via della Costa, 26

Indicazioni per arrivare all'evento