L'evento è terminato in data 12 Febbraio 2017 alle ore 01:00.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Ti conviene andare in spiaggia con Marina

Condividi con gli amici

Proiezione di Cimitero Azzurro + Rigolò live Gambettola

GambettolaConcerti
Da Sabato 11 Febbraio 2017 • Ore 21:00 a Domenica 12 Febbraio 2017 • Ore 01:00

Cinema, musica dal vivo e live visuals tutti nella stessa serata.
Di seguito tutti i dettagli di una ricca e inedita serata al circolo Treesessanta.
Ore 21:30 - Rigolò in concerto, con live visuals a cura di Gerardo Lamattina.
Ore 22:30 circa - Proiezione di "Cimitero azzurro", di Gerardo Lamattina.
A seguire, dibattito con il regista.
Ingresso a offerta libera, con tessera arci.

CIMITERO AZZURRO

Il poetico film indipendente Cimitero azzurro, diretto da Gerardo Lamattina, dopo le recenti proiezioni nei cinema di Ravenna, Faenza, Santarcangelo di Romagna e Vicenza, approda a Gambettola.
Il confronto con il pubblico sarà l'occasione per ricordare le tappe della realizzazione del film, girato in pochi giorni nell'estate 2015 tra l'Italia, l'Ungheria e la Romania in mezzo a varie difficoltà.
“Cimitero azzurro” è il lungometraggio d'esordio di Gerardo Lamattina, già autore di cortometraggi, regie teatrali, documentari e progetti con le scuole, nonché collaboratore di registi come Pupi Avati e Carlo Mazzacurati.

La storia
Rosario è un un uomo qualunque che vive con superficialità e indifferenza ogni relazione umana fino a quando un drammatico incidente lo costringe a fare i conti con se stesso, portandolo a intraprendere un viaggio verso la Romania, che forse cambierà per sempre la sua vita.

“L’idea nasce dal desiderio profondo di raccontare una storia realistica ma immersa in una dimensione metaforica – racconta Gerardo Lamattina – Un viaggio che parte dalla claustrofobica concretezza di una piccola e industriosa cittadina del nord Italia per spingersi, attraversando l'Europa, fino ai confini estremi della Romania, dove sorge il Cimitero Allegro, in un piccolo villaggio che sembra estraneo al mondo che conosciamo. Qui giunge Rosario per completare il suo viaggio e trovare le sue risposte”.

http://www.cimiteroazzurro.it
http://www.facebook.com/cimiteroazzurro/


RIGOLÒ

Nella musica dei Rigolò sonorità noise e soniche si intrecciano a melodie folk e atmosfere cinematografiche d’antan. La linea narrativa della loro musica è intrisa di un umore solare e poetico, che si esprime in limpide tinte folk quanto in spunti più chiaramente pop-rock, con progressioni strumentali e aperture melodiche di notevole suggestione. Sfumature, piccoli fruscii, impercettibili battiti sonori e un po’ di elettronica, inserita in modo delicato e sempre al servizio dell’acustica. Il loro live è sempre un’esperienza emozionante, per il pubblico e per gli stessi artisti.

La band è attiva dal 2010 e ha finora pubblicato quattro album, ultimo dei quali “Gigantic”, prodotto da Mattia Coletti e Garage Records, composto da otto brani che trovano la band in un evidente stato di grazia compositivo e che rappresentano la maturità artistica e tecnica dei Rigolò. Maturità ed estrema attenzione dei suoni che tuttavia non soffocano la freschezza e la spontaneità, da sempre caratteristiche fondanti della band ravennate.

Andrea Carella (voce e chitarra)
Jenny Burnazzi (violoncello, backing vocals)
Andrea Napolitano (batteria, percussioni, backing vocals)
Alessandro Reggiani Romagnoli (basso)

video “In the Wake of Kites”, regia di Gerardo Lamattina: https://www.youtube.com/watch?vNDz3hMDaw_w
https://rigolo.bandcamp.com/

Il live sarà per la prima volta corredato dai LIVE VISUALS di Gerardo Lamattina.
Non il solito visual premixato e fintamente agito dal vivo, ma un flusso di immagini che viene prodotto attraverso l'utilizzo di una videocamera e di alcuni oggetti di uso comune. Un setting hardware differente per ogni brano e che recupera l’aspetto performativo del VJ.
L’interazione del VJ davanti alla telecamera si contraddistingue per l'utilizzo di disparati strumenti "analogici" e meccanici.
La manipolazione avviene a volte in sincronia con la musica, altre in controcanto per offrire agli spettatori il privilegio di un doppio sguardo, sulla texture visiva e sulle azioni che la generano.

OBike

Data

Dal
Al

Organizzatore

Treesessanta

Luogo e Indirizzo

Gambettola
Via Roma 62/64
Treesessanta

Indicazioni per arrivare all'evento