L'evento è terminato in data 30 Settembre 2017 alle ore 12:30.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Condividi con gli amici

“Medico e Psicologo di base insieme”. Un approccio globale alla cura della persona nel forlivese Forlì

ForlìConvegni & SeminariSabato 30 Settembre 2017 • Ore 10:00

Sabato 30 Settembre alle ore 10.00 presso la Sala Assemblee Palazzo del Monte di Pietà C.so Garibaldi n. 45 con ingresso gratuito si terrà la conferenza sul progetto “Medico e Psicologo di base insieme”. L’iniziativa è all’interno del nutrito e ricco programma della “Settimana del Buon Vivere 2017”. Partito ad Aprile 2016 da medici e psicologi del “Centro studi e ricerca sui disturbi della regolazione affettiva”, gruppo presente all’interno dell’ Associazione Forlivese “Essere con”, e i medici del Nucleo Ausl di Cure Pimarie 4 della zona Ronco di Forlì questo progetto prevede la collaborazione tra il medico e lo psicologo che operano entrambi all’interno del Nucleo, per offrire al paziente un approccio integrato al corpo e alla mente dell’individuo. Quasi 50 anni di ricerca hanno evidenziato il rapporto tra regolazione affettiva e numerosi disturbi somatici tanto che l’alessitimia (disturbo della regolazione affettiva) è oggi definita come un fattore di rischio per tutta la patologia, sia fisica che mentale. Inoltre numerose ricerche hanno confermato che almeno il 50% delle richieste che pervengono ai Medici di medicina generale esprimono più un disagio di tipo relazionale/esistenziale che un problema somatico. La difficoltà da parte del medico oggi di offrire risposte è resa molto difficile dalla progressiva differenziazione tra medicina e psicologia, cioè tra un approccio al corpo o alla mente della persona. Progetti, come questo, tra l’altro molto rari ed estremamente difficili da realizzare nel nostro paese, creano una prima opportunità di costituire una prassi in cui l’ascolto psicologico sia previsto per tutti, e non solo per una categoria particolare di persone. L’incontro pertanto intende evidenziare l’utilità necessaria di istituire un servizio dove si integri, attraverso la collaborazione fra lo Psicologo/psicoterapeuta e il Medico, quell’unità psicosomatica presente in qualsiasi malattia o disturbo.
Interverranno il Dott. Ivano Frattini (Psicologo/psicoterapeuta e Coordinatore del progetto), Dott.ssa E. Turchetti (Responsabile del Nucleo di Cure Primarie 4 di Forlì) e la Dott.ssa Silvia Righini (Medico di Base del Nucleo di Cure Primarie 4).

L’evento è collegato al workshop “L'arte che fa bene: l’arteterapia per il buon vivere” che vedrà l'Associazione Culturale “Essere con” proporre gratuitamente un metodo d'intervento per conoscere e sperimentare l’arteterapia, metodo che utilizza la creatività e la condivisione per entrare in contatto con la propria interiorità e aumentare il benessere psicofisico anche senza conoscere alcuna tecnica artistica. L’arte terapia è un intervento di aiuto e sostegno alla persona (individuo, gruppo, famiglia, coppia) che predilige l’utilizzo dei materiali artistici, oltre alla comunicazione verbale, permettendo l’aumento di benessere psico-fisico, di consapevolezza, di autostima, di superamento dello stress e di vissuti legati ad esperienze traumatiche. Viene utilizzata in diversi contesti di cura sia di tipo psicologico che medico e con persone di tutte le età e le condizioni psico-fisiche.
Attraverso la propria espressione creativa, ciascuno può confrontarsi con la propria interiorità (emozioni, pensieri, sensazioni, bisogni, ricordi). Il gesto artistico (non occorre conoscere, né saper utilizzare le tecniche artistiche) è lo stimolo per far emergere contenuti personali, per iniziare a dialogare con le immagini stesse,per favorire una crescita consapevole, per raggiungere e mantenere un certo equilibrio emotivo, per tendere verso il riconoscimento e il rispetto di un proprio gesto estetico.
Infatti la creatività, che si esprime nel gesto estetico, è una caratteristica che tutti possiedono e che opportunamente risvegliata permette di "integrare" meglio aspetti dell'esistenza insiti in ciascuna persona, che ha così a disposizione un canale alternativo a quello verbale per "dar forma" alle sue esperienze di vita.
Saranno Silvia Borghini, educatrice e arteterapeuta, Dott.ssa Mariana Marquez, psicoterapeuta e Dott.ssa Simonetta Guaglione, psicologa clinica a tenere questo workshop Venerdì 29 Settembre 2017 alle ore 18.30 e Sabato 30 Settembre 2017 alle ore 15.00 presso la sede dell'Associazione in via Lazzaretto n. 29/A. L’ingresso sarà su prenotazione per un massimo di 12 partecipanti

Per informazioni e iscrizioni ai due eventi rivolgersi a - http://www.esserecon.it - Silvia Borghini 3299635694)

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Forlì
C.so Garibaldi n. 45
Sala Assemblee del Palazzo del Monte di Pietà

Indicazioni per arrivare all'evento