L'evento è terminato in data 08 Maggio 2016 alle ore 01:00.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Ti conviene andare in spiaggia con Marina

Condividi con gli amici

Il Salotto del Custode presenta il Folkautorato di Riccardo Amadei e les Pastìs Cesena

CesenaInaugurazione
Da Sabato 07 Maggio 2016 • Ore 19:00 a Domenica 08 Maggio 2016 • Ore 01:00

IL SALOTTO DEL CUSTODE
sere di musica, libri e sapori

ore 14.00 apertura Rocca per visite guidate e merende
ore 19.00 apertura piccola ristorazione
ore 21.30 inizio live
ore 00.00 chiusura

ingresso: ingresso offerta libera
per informazioni e prenotazioni per la parte ristoro: 0547 22409

IL SALOTTO DEL CUSTODE
E' il sabato sera della Rocca di Cesena dove si assaggiano prodotti della nostra terra, grazie al piccolo ristoro sito all'interno della Casa del Custode - ASILO POLITICO -
E' il sabato sera dedicato all'ascolto di bravi catuautori e di tante derive musicali,
E' una serata dove leggere, giocare, cantare e ballare un pochino!
C'è spazio per tutti (anche per famiglie nella zona ludo con tavoli per la cena), ma se prenotate il vostro tavolo possiamo accogliervi con le migliori degustazioni, piatti vegetariani e vegani e tutti i golosi "rocca food"!

SABATO 7 MAGGIO
sul divano del salotto

IL FOLKAUTORATO DI RICCARDO AMADEI E LES PASTìS

Riccardo Amadei: voce, chitarre, armoniche, clavietta Elena Partisani: violino Alberto Marini: basso, contrabbasso Paolo Angelini: batteria, percussioni
“Folk?
Cantautorato?
Indi-Rock?
Difficile dare una definizione. Soprattutto inutile.
Mi muovo sornione sui terreni che sento congeniali, mischio gli ingredienti, smonto e rimonto gli ingranaggi, cambio le carte in tavola ogni volta che ne ho l'opportunità, baro, rubo di tutto e poi rielaboro, fiuto l'aria, metto l'orecchio dove sento arrivare il fischio del treno, ascolto, aspetto e poi riparto.
Proviamo allora ad usare un termine ibrido, il “Folkautorato” è un termine meticcio, descrivere una terra di mezzo, tra suono acustico e psichedelia elettrica, tra cantautorato tradizionale e avanguardia.
Suono la chitarra, da sempre. Lo faccio e basta, tutti i giorni, come lavarmi i denti, leggere il giornale, sorridere. Ogni tanto scrivo delle canzoni, e poi le porto in giro.
Mi muovo sempre senza ombrello. Non l'ho mai avuto, e non ne sento il bisogno.
Se piove, mi bagno.”

Che siano ballate oblique, melodie crepuscolari, cavalcate Indi-rock, Riccardo Amadei esce sempre “Senza Ombrello”, prende la pioggia sul viso, mentre canta le ombre feline della strada, la voglia di altrove, la città in un giorno di Garbino, Rimini come Marsiglia, tra belle speranze e deliranti brinidisi sul niente.
Riccardo Amadei è un cantautore di Rimini. Accanto all'attività Live in Emilia Romagna Liguria, Marche e Toscana, nel 2008 collabora con la compagnia Korekane di Rimini, per la parte musicale dell'allestimento “Sesso, droga e rock & roll”, tratto dal testo di Eric Bogosian . Nel 2009 cura per il “Mulino di Amleto” la parte musicale relativa ad uno studio sull’Antologia Spoon Rever di Edgard Lee Master. Dal 2010 al 2012 collabora con “Luca Casali la Roots Band” suonando ukulele, chitarre, armonica e clavietta. Nel 2010 forma "RICCARDO AMADEI E LES PASTìS“: Elena Partisani al violino, Alberto Marini al contrabbasso e Paolo Angelini alla batteria. Nel 2012 partecipa al “FESTIVAL ARTISTI IN PIAZZA 2012” - Festival internazionale di Pennabilli partecipa alla compilation “Dal Mare alla Via Emilia”, per la raccolta fondi per le popolazioni emiliane colpite dal terremoto. Nel 2013 partecipa alla serata di presentazione dello spettacolo teatrale “Rimini Ailoviù”.
Nel 2013 esce il primo disco firmato RICCARDO AMADEI E LES PASTìS - “LA POLVERIERA”, registrato ad Agosto 2012 presso il teatro Rosaspina di Montescudo. Da segnalare le collaborazioni in alcuni brani di Claudio Olivieri alle chitarre, e di Enrico Benvenuti al sax soprano. Nel 2013 si esibisce nell'ambito della Rassegna musicale e teatrale “Le Città Visibili” Nel 2013 è socio fondatore di “Risuona Rimini”, Associazione Culturale finalizzata alla promozione della scena musicale della provincia di Rimini. Nel 2013 porta in scena il concerto-spettacolo al Banyan Teatro di Rimini “STANZE CHIUSE”, concerto-spettacolo di contaminazione tra poesia, videoproiezioni e brani originali della sua recente produzione.
Nel 2014 partecipa alla Compilation omaggio ad Enzo Jannacci 'El portava i scarp del tennis' doppia giornata/ concerto tributo organizzata da Harissa (RN).
Si esibisce nella “Festa della Musica” – organizzata dalle ARCI Nazionale in Piazza Cavour (RN) - prima edizione.
Si esibisce nell'ambito della Rassegna musicale e teatrale “Le Città Visibili” in apertura al concerto di Zibba (vincitore premio della critica San Remo 2014).
Nel 2016 è in uscita il secondo disco “Senza Ombrello”, prodotto da “Le Città Visibili”, registrato alla “SottoMarini Records” presso “L'oradaria” Studio di Rimini.
Per info: http://www.riccardoamadeielespastis.com

Marina App

Data

Dal
Al

Organizzatore

Rocca Malatestiana Cesena Bene Comune

Luogo e Indirizzo

Cesena
Via Cia degli Ordelaffi, 8
Rocca Malatestiana Bene Comune

Indicazioni per arrivare all'evento