L'evento è terminato in data 15 Ottobre 2016 alle ore 23:30.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Ti conviene andare in spiaggia con Marina

Condividi con gli amici

Ibrida- Festival delle Arti Intermediali Forlì

ForlìArte & Cultura
Da Venerdì 14 Ottobre 2016 • Ore 19:30 a Sabato 15 Ottobre 2016 • Ore 23:30

Torna a Forlì, l'evento dedicato alla video arte, performance e musica sperimentale. Dopo due edizioni di Re-Azione, quest'anno l'evento si trasformerà in un vero festival con due giorni di eventi. Cambia anche il nome "Ibrida", per rispecchiare in modo più ampio la filosofia dell'evento che vede nelle contaminazioni artistiche la sua colonna portante. Due giorni di performance live, proiezioni, istallazioni e musica dedicati al mondo del contemporanea andando a scoprire quelle forme d'arte che spesso rimangono marginali nei grandi festival del territorio.
Ibrida, festival delle arti intermediali, nasce allo scopo di indagare e divulgare le produzioni e le ricerche più recenti nell’ambito dell’audiovisivo sperimentale (videoart, found footage, meta-cinema, animazione 2D e 3D, ecc.), accogliendo in maniera del tutto naturale al suo interno anche la performance art e la musica elettronica.
Ibrida è a cura dell'associazione culturale Vertov Project, con la direzione artistica di Francesca Leoni e Davide Mastrangelo ( Con.Tatto).comitato scientifico coordinato dal critico Piero Deggiovanni e con la partnership di "Visualcontainer" (Milano), piattaforma della video arte italiana, curata da Allessandra Arnò e "FONLAD" Digital Art Festival (Coimbra-Portogallo) curata da Josè Vieira. L'evento ha il patrocinio dell'assessorato alla cultura di Forlì e della Regione Emilia-Romagna. Sponsor: Executive Hotel, Teloneria Forlivese, Jump Cafè, Visual Container, ristornante Il Fienile.
Programma:
VENERDì 14 OTTOBRE
sale video e installazioni multimediali

ore 19.30
aperitivo di benvenuto offerto da F.lli Bassini 1963
Bar esterno JUMP cafè
SALA ARANCIONE
video proiezioni
curata da José Vieira di FONLAD FESTIVAL:
Fonlad è un festival internazionale di video arte e performance, con un programma mirato alla diffusione dell'arte contemporanea con una speciale attenzione alla video arte. Collabora con diversi festival di video arte in tutta Europa e ha presentato in tutte le sue edizioni più di 1000 lavori, includendo fotografie, video arte e web art. Fonlad ha organizzato più di 100 eventi online e in spazi istituzionali e non convenzionali.
Alessandra Armenise - Fair Morning 2015
Javier Lloret (Es), - Detached Series 2013
Maureen Bachaus (NL) - I’m not sad 2015
Ique In Vogue (Br) - Céfiro y los Pecados 2015
Maurício Saenz (Br)- Casa Iceberg 2015
Jai Du (Es) - Well formed Breasts 2015
Fenia Kotsopoulou (Gr) - What Beauty Fells like 2015
Red Bind (Fr) - Double Bind 3 2013
La Intrusa (Es) - Elles 2012
SALA ROSSA
curata da Piero Deggiovanni
Venerdì 14 Ottobre
APOTROPIA - Echoes of a Forgotten Embrace 2016
Silvia De Gennaro - This Is Not A Horror Movie/ Home 2014/2016
Sara Bonaventura - Chronoscope 2016
Diego Zuelli - Le parti non vere 2013
Devis Venturelli - Pneumotion 2016
Danilo Torre - Don’t loose your head 2016
SALA SPETTACOLO
performance live e concerti
ore 21.00
Basmati Film
TREBLMEMENT | performance di live animation
Performer live | Saul Saguatti x Basmati
Animazioni terre | Audrey CoÏaniz x Basmati
Library audio | Music e Sound Design MaterElettrica /Antonio Colangelo, Fabrizio Festa
Ore 22.30
Esion AD
concerto silent noise set
chiusura porte ore 24.00
SABATO 15 OTTOBRE
dalle 19.30
SALA ARANCIONE
curata da Alessandra Arnò di Visualcontainer Italian Videoart Distributorche oltre ad essere partner è anche sponsor per valorizzare e sostenere ulteriormente il valore artistico ed economico delle opere video presentate al festival.
Antonello Matarazzo - Your body is your buddha
Riccardo Muroni - 010, 2015
Armida Gandini - Muovo sonnambula al mondo, 2012
Rita Casdia - Skin Life, 2014
Sabrina Mazzuoli - Leaving, 2013
Patrizia Bonardi - melograno.pomegranate, 2016
Silvia Camporesi - Secondo vento, 2010
Elena Bellantoni - La ragazza dello Spielplatz, 2011
Alessia Zuccarello + Alessandra Barilla (AZAB) - Si lo so: sei sempre stata con me, prima di ogni pensiero, 2015
SALA ROSSA
curata da Piero Deggiovanni
Marco Fontichiari - Man vs Memory 2015
Désirée De Monte - Untitled 2016
Tiziana De Felice - Who Wants to Die for Art? 2015
Sathyan Rizzo - BETHEREALYOU 2016
Cristina G. Hadley - Louisianna 2016
Leonardo Ustariz - Lost Ritual 2016
Lucia Fontanelli - Untitled (in Between) 2016
Andrea Parenti - My little chinese dog loves to play in the mud
SALA SPETTACOLO
ore 21.00
DEHORS/AUDELA
Più nel bosco non andremo? | performance live multimediale
Concept | Simone Pappalardo – Dehors/Audela
Musica | Simone Pappalardo
Azione Scenica e testi | Elisa Turco Liveri
Immagini | Salvatore Insana
Produzione | Conservatorio O. Respighi, Latina
e con il sostegno di Vera Stasi, Tuscania
Ore 22.30
Muvic + quadri-opera cinematografica di Daniele Pezzi
concerto ambient / noise / kraut / indian postatomic blues
PATIO ESTERNO
14 e 15 OTTOBRE
Istallazione scultorea permanente:
Alessandro Turoni - Proiezioni di natura artificiale 2016
Proiezioni esterne in loop:
Eleonora Manca -Reverse Metamorphosis 2015
Marcantonio Lunardi - The Cage 2016
Silvia Bigi - On the awareness of water 2015
Elisabetta Di Sopra - Dipendenza Sensibile 2016
Alessandro Amaducci - I am your database 2014
Con.Tatto - Simulacro 2016
chiusura festival ore 24.00

entrata: 6 euro a giornata
due giorni: 10 euro
soci dell'associazione Vertov Project: gratis
per informazioni:


Marina App

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Forlì
Piazzetta Corbizzi, 2
Fabbrica delle Candele

Indicazioni per arrivare all'evento