Ti conviene andare in spiaggia con Marina

Condividi con gli amici

Circus - Lo show delle emozioni Cattolica

CattolicaBenessere & Green
Da Lunedì 23 Luglio 2018 • Ore 14:00 a Venerdì 27 Luglio 2018 • Ore 17:00

Il nostro evento non è un vero circo, il nostro è un circo green:
non ci sono animali, e tanto meno sfruttamento.
Gli unici animali che vedrete saranno le vostre bestie interiori, quei roditori capaci di corrodervi l’anima e che, grazie al nostro show, sarete in grado di consapevolizzare, analizzare e, una volta per tutte, eliminare.
​Si tratta infatti del più grande appuntamento annuale dedicato alla crescita personale avente per oggetto le Discipline Analogiche di Stefano Benemeglio.

Le vostre paure, le vostre ansie, il vostro somatizzare di fronte alle circostanza avverse, le difficoltà che tutti i giorni vi trovate ad affrontare quando vi relazionate con gli altri non riuscendo mai ad imporvi o, peggio ancora, a farvi capire saranno al centro della nostra arena.
I riflettori saranno puntati su di voi,sulla vostra incapacità di gestire le vostre emozioni e per il vostro momento di gloria vi cediamo la pedana, sulla quale una volta saliti non potrete far altro che improvvisare il vostro show.
Due sole regole: non deludere il pubblico e non finire in pasto ai leoni.

Come riuscirci? Imparando a domarli, trasformando la vostra opera di sopravvivenza
nello spettacolo più emozionante di cui siete capaci.

IL NOSTRO CIRCO è FATTO DI PERSONE E DI EMOZIONI.
PIU' PERSONE ENTRERANNO, più ANIMALI VEDRETE...

Perché CIRCUS?

La scelta del termine "Circus" come titolo di questo evento spettacolare non è casuale:
riteniamo che il grigiore che ci circonda, capace di demotivare la ricerca di una soluzione, e che aleggia sulla nostra società non sia altro che un'aggravante della propria condizione personale per tutti coloro che convivono ogni giorno con un dolore che non sanno debellare.
Ma non solo. Il grigiore diviene stato d'animo che ostacola il cambiamento.

PER QUESTO ABBIAMO SCELTO IL SORRISO E L'IRONIA
per trattare di temi importanti: perchè di leggerezza e di sorridere ce n'è tanto bisogno ed è un modo per comunicare ai partecipanti che possono adottare lo stesso approccio per combattere la battaglia più importante di sempre: QUELLA CONTRO I PROPRI FANTASMI INTERIORI.
Per abbatterli e, finalmente, ambire al successo sociale e al benessere personale tanto agognati.
La comprensione di un senso tanto profondo non è per tutti, ma il risultato finale garantito è davvero alla portata di tutti!

​In cosa consiste l'evento?

Consiste in un percorso teorico-applicativo in cui potersi cimentare nella comprensione e nell'analisi di come l’emotività, taciturna e silente solo in apparenza, può far sentire la sua voce quando là fuori, nel mondo reale, non siamo in grado di processare e gestire tutti gli aspetti che inevitabilmente fanno parte della vita quotidiana.

Quando non siamo capaci di farci rispettare, la nostra emotività ci infligge sofferenza.
Quando non siamo in grado di cercare, mantenere e portare avanti nel tempo una
relazione sentimentale soddisfacente, la nostra emotività ci infligge sofferenza.
Quando non siamo capaci di farci rispettare dai nostri figli, la nostra emotività ci infligge sofferenza.
E POTREMMO ANDARE AVANTI ANCORA.

Che si tratti di avere una relazione sentimentale che ci fa traboccare il cuore di gioia o di sentirsi capaci in tutto ciò che si fa, di essere leader carismatici nel proprio lavoro, quelli la cui parola è verbo da seguire, o ancora di sentirsi bene, guardarsi allo specchio e dire: “sono ciò che voglio, ho tutto ciò di cui ho bisogno!” la chiave per la gestione ottimale risiede nel saper avere a che fare con la nostra emotività e con i suoi fantasmi.

Qual è l’utilità concreta di tutto questo? Semplice. Se mandi giù un rospo oggi, comprimi la rabbia domani, piangi un po’ per la tua frustrazione dopo domani e decidi di continuare inerme in questa spirale, l’unico futuro che ti si prospetta è un futuro di dolore, dove le conseguenze da pagare possono essere talvolta anche letali.

La lezione che ne potrai trarre?
CHE LA SOFFERENZA O IMPARI AD EVITARLA O SARà LEI AD UCCIDERE TE.


Come si svolge l'evento?
L'evento prevede due percorsi, uno condotto da Stefano Benemeglio, psicologo, ipnologo e ricercatore nel campo del comportamento umano nonchè ideatore delle Discipline Analogiche, e uno da Max Antonelli, trainer in Discipline Analogiche, stretto collaboratore di Stefano Benemeglio da oltre 20 anni ed esperto di comunicazione, dinamiche sociali e relazionali.
I percorsi possono essere intrapresi separatamente o come completamento l’uno dell’altro, per questo motivo l’accesso è possibile ai singoli o ad entrambi.

Info approfondite su: http://www.convegnicidcnv.com

OBike

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Cattolica
Via Gran Bretagna 10
Hotel Waldorf Palace

Indicazioni per arrivare all'evento