L'evento è terminato in data 14 Agosto 2016 .

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Ti conviene andare in spiaggia con Marina

Condividi con gli amici

Casola una favola e Festa dei racconti dimenticati Casola Valsenio

Casola ValsenioArte & Cultura
Da Venerdì 12 Agosto 2016 a Domenica 14 Agosto 2016

Tornano anche quest'anno la 34° edizione di Casola è una Favola e la 9° edizione della Festa dei Racconti Dimenticati.

Quest'anno la ricorrenza della nascita del paese é stato il filo rosso che ha unito le ricerche e le storie fatte di personaggi reali che si mescolano a leggende e miti di una terra, la Romagna, verace e sanguigna. La Battaglia delle Botti, la prima donna in mongolfiera, personaggi che appaiono dal nulla, cunicoli sotterranei, casati illustri, ma anche fatti dimenticati che grazie al Teatro riprendono vita e il loro giusto posto nella Storia.

Ospiti d'eccezione saranno: Matteo Caccia, attore, conduttore della trasmissione radiofonica Pascal (in onda tutti i giorni alle 19 su Radio 2), Cristiano Cavina scrittore casolano, Ginevra di Marco, una delle voci più interessanti del panorama musicale italiano, Bobo Rondelli, cantautore, poeta, attore e performer e Massimo Cirri, conduttore di Caterpillar.

Attori e musicisti che insieme saranno l'anima dell'estate 2016, tante voci per tante storie raccolte in tutta Italia, che si daranno appuntamento nella Notte delle Favole (13 agosto a partire dalle ore 21.00), serata in cui il paese si trasformerà in un unico grande palcoscenico a cielo aperto: cortili, terrazzi, piazze, vicoli saranno invasi da racconti popolari, storici, di vita vissuta, un affresco della nostra società.

Protagonisti attori provenienti da tutta Italia (Luca Radaelli, Ombretta Zaglio, Ferruccio Filippazzi, Franco Costantini, Maunele Arrigazzi, Pina Ierace) in compagnia dei narratori che anche quest'anno hanno seguito il Corso sull'arte di raccontare le fiabe della tradizione orale a cura di Roberta Colombo e Sergio Diotti, e ospite speciale Matteo Caccia, sul palco di Piazza Sasdelli, nella veste di narratore, raccoglitore e ascoltatore di storie, in compagnia di alcuni personaggi che racconteranno la loro "Romagna".

Programma:
Giovedì 11 agosto

Dalle ore 22.00 8cento passi al chiaror di luna - Passeggiata notturna al Giardino delle Erbe, in compagnia di visioni profumi e suoni sotto le stelle. Per adulti e bambini amanti dei profumi della notte e di sorprese
A cura del Direttore Sauro Biffi e Teatro del Drago

Venerdì 12 agosto

Ore 21.00 Piazza Sasdelli
Ginevra Di Marco in concerto - Donna Ginevra e le Stazioni Lunari
Uno spettacolo che ripercorre gli ultimi anni della ricerca musicale di Ginevra Di Marco, volta a scoprire e riscoprire pezzi della tradizione popolare a partire dal bacino del Mediterraneo fino alle coste del Sudamerica e oltre. Volti, suoni, memorie, canti in lingue diverse provenienti da tutto il mondo, in uno scambio musicale e umano, tematiche sociali importanti che oggi sono il nodo cruciale del nostro vivere: lavoro, emigrazione, corruzione, condizione della donna, sostenibilità ambientale, sono ciò che rendono unico il suo concerto. Un susseguirsi di emozioni e colori diversi che, qua e là, danno spazio anche al patrimonio cantautorale da cui Ginevra nasce e a cui è indissolubilmente legata: Battiato, CSI, De Andrè, Leo Ferrè, Modugno sono solo alcuni dei capisaldi che caratterizzano la cifra stilistica della cantante fiorentina. Un concerto che vuole coinvolgere il pubblico in un’onda emotiva continua. Accompagnano Ginevra in questo viaggio Francesco Magnelli (piano-magnellophoni), Andrea Salvadori (chitarre, tzouras) e Luca Ragazzo (batteria)

Sabato 13 agosto

Ore 9.00 Punto di incontro c/o Biblioteca di Casola Valsenio ore 8,45
Passeggiata dall’Abbazia di Valsenio al Parco del Cardello al Giardino delle Erbe a cura di Claudia Donatini, Beppe Sangiorgi, Sauro Biffi in compagnia dei racconti dimenticati. Una passeggiata per grandi e piccoli alla scoperta di tre luoghi incantati, graziati dalla Natura e dall’uomo. Luoghi che contengono storie sacre e profani che si perdono nella notte dei tempi. Storie intrecciate fra loro, che rivelano una mappatura storica, emozionale e immaginifica. Che saranno la guida di una mattinata suggestiva e piacevole.

Dalle ore 20.45 - La Notte delle Favole - Cortili delle case di Casola Valsenio
I narratori raccontano con: Ombretta Zaglio, Ferruccio Filippazzi, Emanuele Arrigazzi, Pina Irace, Luca Radaelli, Franco Costantini e gli straordinari narratori del Corso sull’arte di raccontare le favole . Una serata dove la magia del Teatro entra nel cuore del paese aprendo le porte dei suoi cortili e delle case: luoghi intimi, nascosti, preziosi, dove ascoltare in un rito collettivo storie che vengono da lontano, avvenimenti accaduti anche 800 anni fa, ma anche eventi comici, paradossali, fiabe della tradizione popolare.

Dalle ore 21.45 - EVENTO SPECIALE
Matteo Caccia presenta “Ve lo dicevo che sono romagnolo”- story show
Nato dall’esperienza di Matteo Caccia a RadioDue con la narrazione di storie di vita e in spettacoli dal vivo come Don’t tell my mom, questo story show si presenta come una serata fatta di storie che raccontano la Romagna attraverso piccoli o grandi episodi di vita e racconti. Ogni raccontatore salirà sul palco e condividerà con i presenti una storia che lo identifica come romagnolo.

Domenica 14 agosto

Ore 11.00 Parco del Cardello - Incontro con i narratori della Notte delle Favole

Ore 10.30 e ore 15.00 Giardino delle Erbe “Augusto Rinaldi Ceroni”, via del Corso “Carta riciclata, colorata efiorita” Laboratorio a cura di Martina Sturaro ed Elisa Sangiorgi. Un laboratorio di manipolazione e creazione con semplice materiale di riciclo con cui realizzare fogli per scrivere storie, disegnare nuove forme, dando spazio alla creatività.
Fascia di età: dai 6 ai 10 anni.

Ore 21.00 Parco del Cardello
Bobo Rondelli in concerto “Ciampi ve lo faccio vedere io”
Roberto Rondelli, cantautore, poeta, attore e performer.
Lavora da solista dal 2001 quando esce Figli del nulla, un disco che esprime tutta la sua personalità, seguito un anno dopo da Disperati intellettuali ubriaconi, prodotto e arrangiato da Stefano Bollani. Per la critica specializzata si tratta di un autentico successo. Dopo un periodo di silenzio e dopo una lunga stagione concertistica tra teatri e piazze, nell’ottobre 2011 esce L’ora dell’ormai, che contiene dodici brani e una poesia del poeta meneghino Franco Loi.
Il 2014 vede la consacrazione mediatica di Bobo con partecipazioni prestigiose a show televisivi e radiofonici, compresa un’intensa e incessabile attività live. Nel 2015 esce il disco “Come i Carnevali” per Picicca dischi seguito da un lungo e continuo tour in Italia e all’estero. Il labronico Bobo Rondelli cavalca l’onda del suo momento magico, che lo porta ad esibirsi nella Grande Mela e in un’applauditissima performance sul palco del Premio Tenco, annuncia l’uscita di un album tributo a Piero Ciampi, coronamento di una serie di spettacoli che Bobo sta portando a giro da un po’ di tempo dal nome “Ciampi ve lo faccio vedere io”
Ingresso: a pagamento
Tariffa intera: euro 5,00; Notte delle Favole 13 agosto euro 1,00 per ogni fiaba scelta; Concerti ingresso unico euro 10,00
Gratuità: Under 18

Maggiori dettagli e informazioni sull'evento.

Marina App

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Casola Valsenio
Centro storico

Indicazioni per arrivare all'evento