L'evento è terminato in data 01 Maggio 2016 alle ore 00:00.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Condividi con gli amici

Altri eventi a Forlì

Incontri con l'autore 2017: Elisabetta Sgarbi a Forlì

Venerdì 05 Maggio • 17:00

Auditorium Cariromagna

Cantantesse Forlì

ForlìArte & Cultura
Da Domenica 24 Aprile 2016 a Domenica 01 Maggio 2016

Al via la manifestazione Cantantesse, che dal 24 aprile al 1° maggio, in concomitanza con il 70° anniversario del voto alle Donne, propone un progetto di ampio respiro che coinvolge un'intera via del centro storico di Forlì, via delle Torri ed il suo storico cinema/teatro Apollo.

Una grande festa celebrativa sulla Liberazione e la Festa delle Lavoratrici e dei Lavoratori, ma non solo, che offra una visione più dinamica e interattiva, che 'canti' attraverso la voce delle Donne, un passato che, interagendo con il presente, riverberi un futuro dove la Pace, la Libertà, la Solidarietà, l'Emancipazione, l'Integrazione, la Giustizia e la Bellezza, dialoghino fra loro per coniugare un nuovo ben vivere capace di rispettare le differenze e di promuovere la piena consapevolezza di sé.

Fra le giovani Cantantesse emergenti, o che si stanno già facendo conoscere, saranno coinvolte: Nicoletta Noè, 24 aprile, Anna Ghetti, 25 aprile, Valeria Caputo e Laura Zoli, 27 aprile, Lisa Manara e Sara Piolanti, 30 aprile, per farle cantare/suonare nel Foyer del Teatro Apollo, dalle 20.30 alle 21.15, per ricevere, accompagnare con la loro voce il pubblico, prima di ogni concerto dei vari gruppi in programma.

La via delle Torri per questo evento diventerà la via della Musica delle Donne e sarà tappezzata con pannelli plastificati con i testi di alcune canzoni o poesie scritte dalle donne e con le foto delle Cantantesse più famose esposte in tutte le vetrine della via. Sarà organizzata anche una mostra di foto di cantanti donne nel foyer del teatro Apollo, con la collaborazione di Rover Ragazzini e Dario Bonazza.

Programma:
Domenica 24 aprile

ore 21.00, serata dedicata alle "Cantantesse Cantastorie", che nel loro portare nelle piazze e nei paesi la voce delle ballate dedicate alle donne, hanno saputo cantare il femminile e la cronaca nera. I delitti, ma anche le eroiche imprese di donne comuni. Con Rosita Caliò- Roberta Pestalozza- Francesca Prestia.

Lunedì 25 aprile

ore 21.00, Festa della Liberazione, saranno proprio le Cantantesse della Resistenza, che con la loro voce hanno raccontato e dato visibilità a tutte quelle donne, dalle Staffette alle Combattenti, che senza sottrarsi ai loro doveri civili e ai loro credo politici, hanno vissuto in silenzio il coraggio di sentirsi parte integrante di una ribellione che le ha considerate, spesso, solo gregarie all'azione maschile, più diretta e visibile. Con Letizia Fuochi e Frank Cusumano, chitarra.

Mercoledì 27 aprile

Sala Randi di Via delle Torri 13, alle 17.00
la giornata si aprirà con un importante Convegno dedicato al determinante ruolo femminile nella produzione discografica attuale che segnerà il grande percorso di emancipazione che le donne hanno svolto in questo campo, di esclusivo appannaggio maschile, dimostrando capacità e sensibilità che hanno saputo scoprire veri talenti.
Interverranno una rappresentante della Irma Records, di Garrincha Dischi, di Alessandra Galletti (Galletti Boston), Carolina Casadei (Casadei Production), Roberta Barberini (MEI- Meeting Etichette Indipendenti), insieme a Raffaella Baccolini (Università di Bologna Facoltà di Interpreti e Traduttori), Cristina Gherardini (Storica, Ricercatrice e Musicologa).

Alle ore 21.00, serata concerto con le Cantantesse del Liscio, a sottolineare quanto l'impegno, seppur di un femminile estremamente esibito, abbia saputo creare una forma di emancipazione da quello che da sempre era stato un terreno maschile. Le donne che oggi hanno loro orchestra, nel maschilista mondo del Liscio, hanno infatti dimostrato che lo spettacolo e la direzione di un gruppo musicale è anche facoltà femminile. Con Roberta Cappelletti-Patrizia Ceccarelli, Luana Babini, Maria Grazia Pasi, Rosy Velasco. Saranno presenti anche gli autori del libro “ Le innamorate”, Silvia Manzani e Giampiero Corelli, dedicato alle Donne del Liscio.

Sabato 30 aprile

alle 21.00 concluderà la settimana di celebrazioni partecipate l'intervento delle Cantantesse delle Risaie: con le Mondine di Bentivoglio, che con i loro canti denunciarono un mondo di soprusi e diritti negati, che hanno consentito alle generazioni future di vedersi riconosciuti, sul lavoro, diritti un tempo impensabili.
Ingresso: gratuito

Per informazioni dettagliate contattare +39.348.9508631 -

Maggiori dettagli e informazioni sull'evento.

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Forlì

Indicazioni per arrivare all'evento

Sito web Cesena