L'evento è terminato in data 24 Febbraio 2017 .

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Condividi con gli amici

Bottega Matteotti Bagnacavallo

BagnacavalloArte & Cultura
Da Sabato 04 Febbraio 2017 a Venerdì 24 Febbraio 2017

In Bottega Matteotti nuovi appuntamenti con la storia e la musica nei mesi di Gennaio e Febbraio.

Programma:
Venerdì 20 gennaio
Siman Tov
con: Martino Colicchio - clarinetto; Fabrizio Flisi - piano e fisarmonica; Tiziano Paganelli - fisarmonica, percussioni e flauto; Gioele Sindona - violino e voce.
Un appassionante viaggio musicale tra cultura ebraica e zingara, per riconoscere la storia di popoli che da secoli attraversano terre e culture di altri, tra integrazione, assorbimento, discriminazione e persecuzione. Accompagnati da struggenti e malinconiche melodie, verrete travolti dai vivaci ritmi della festa per riscoprire le sfumature dei sentimenti dell’uomo.

Sabato 4 febbraio
FuegoDuo
con: Silvia Lama e Matteo Farnè - pianoforte a quattro mani.
Musiche di Cajkovskij, Beethoven, Bizet, Brahms, Rossini.

Venerdì 10 febbraio
Fortunato Pirazzini.
Foto e selfie del 1930 di un artista bagnacavallese. Conduce Giampaolo Ossani.
Un viaggio fra le immagini degli anni Trenta di un artista che non conosceva selfie e social media (pronunciare Facebook sarebbe stata una offesa!) ma che passava il suo tempo a incidere legno, dipingere quadri, scattare fotografie in bianco e nero e stamparle in camera oscura. Una serata fra le immagini dall’archivio Pirazzini. Un percorso - a tratti surreale - fra storia, riflessioni sul linguaggio, uso e abuso della fotografia.

Sabato 18 febbraio
Enrico Farnedi: Il tour delle canzoni nuove.
Una canzone nuova (insieme a tante altre già ascoltate) per ogni nuovo concerto: questo è quanto ci promette il cantautore cesenate – trombettista e voce della swing band The Good Fellas – per il suo tour. Venite con le orecchie pronte e la voglia di cantare.

Venerdì 24 febbraio
Pietro Barberini e Osiride Guerrini presentano Il Lamone. Un fiume tra storia e genti (Sbc 2016). Interviene Giuseppe Masetti.
La lunga storia di un fiume che ha modificato la morfologia ambientale e segnato differenziazioni socio economiche assai marcate nel territorio della Romagna ravennate. Dall’Alpe di Casaglia nell’Appennino, fino alla foce nell’Adriatico, il percorso del Lamone è minuziosamente descritto nel suo passaggio nei territori di Faenza, Russi, Bagnacavallo e Ravenna. Un percorso in cui le parole si alternano alle immagini, d’epoca e attuali, e a una ricca cartografia storica che documenta le mutate condizioni territoriali e ambientali.
Ingresso: a pagamento
Tariffa intera: offerta libera
Gratuità: venerdì 10 e 24 febbraio

Maggiori dettagli e informazioni sull'evento.

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Bagnacavallo
Via Matteotti 26
Bottega Matteotti

Indicazioni per arrivare all'evento