L'evento è terminato in data 14 Agosto 2016 alle ore 23:50.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Ti conviene andare in spiaggia con Marina

Condividi con gli amici

Bobo Rondelli "Ciampi ve lo faccio vedere io" - Casola è una favola Casola Valsenio

Casola ValsenioSpettacoliDomenica 14 Agosto 2016 • Ore 21:00

Il 14 Agosto, presso il Parco del Cardello, alle ore 21 un altro momento clou della Festa dei Racconti dimenticati a Casola è una favola: Roberto, in arte Bobo Rondelli, unisce la poesia all'arte cantautorale, in uno stile unico introspettivo, cinico e ironico.

Ciampi ve lo faccio vedere io
di e con Bobo Rondelli
tastiere Fabio Marchiori
tromba Filippo Ceccarini
Una confessione, per interposta persona. Un viaggio, un documento da salvare; un salvagente per tenere a galla chi dal mare va, e al mare viene. L’emulazione non c’entra, l’omaggio sì, con la retorica del caso che va a farsi benedire quando Bobo smette di cantare e spruzza grezze gemme di vitalogia. Perché “Ciampi sì, - dice Rondelli – è bello diffonderlo, anche se a volte non ce la faccio più dal dolore che provo nel cantare le sue canzoni. Ciampi è un viaggio interiore, nudo e crudo; lui raccontava le ferite con le canzoni, ma ovviamente io in ogni brano ci vedo una donna diversa”.
Reduce dall’acclamato ultimo disco Come i carnevali, uscito a Marzo 2015, il cantautore labronico Bobo Rondelli, artista instancabile e prolifico, dedica un intero spettacolo all'illustre concittadino Piero Ciampi, artefice di capolavori negli anni '70 che hanno reinventato la nostra musica d’autore e che lo hanno reso poeta immortale. Uno show scarno e minimale quello di Bobo, un tavolino, un bicchiere di vino e poche luci, accompagnato dagli amici Fabio Marchiori alle tastiere e Filippo Ceccarini alla tromba, con l'unico scopo di enfatizzare al massimo la musica e il genio maledetto di Ciampi.
Due vite divise dal tempo, che spesso trovano forti punti in comune, tanto che la critica si è frequentemente spesa in paragoni tra i due. Un'ammirazione mai celata da Bobo tanto che nell'album Disperati, intellettuali, ubriaconi, registrato con Stefano Bollani, ha voluto reinterpretare Io e te, Maria, celebrata canzone di Ciampi che sicuramente non mancherà tra le perle scelte per lo spettacolo.

Premio Ciampi, dal 2001, mette d'accordo critica e pubblico con Figli del Nulla, arrangiato da Stefano Bollani, un disco che esprime tutta la sua personalità, seguito un anno dopo da Disperati intellettuali ubriaconi, prodotto e arrangiato da Stefano Bollani. Per la critica specializzata si tratta di un autentico successo. Nel 2009 è protagonista del road movie “l'uomo che aveva picchiato la testa”, che il regista Paolo Virzì gli dedica. Dopo un periodo di silenzio e dopo una lunga stagione concertistica tra teatri e piazze, nell’ottobre 2011 esce L’ora dell’ormai, che contiene dodici brani e una poesia del poeta meneghino Franco Loi.
Il 2014 vede la consacrazione mediatica di Bobo con partecipazioni prestigiose a show televisivi e radiofonici, compresa un’intensa e incessabile attività live. Nel 2015 esce il disco “Come i Carnevali” per Picicca dischi seguito da un lungo e continuo tour in Italia e all’estero. Il labronico Bobo Rondelli cavalca l’onda del suo momento magico, che lo porta ad esibirsi nella Grande Mela e in un’applauditissima performance sul palco del Premio Tenco, annuncia l’uscita di un album tributo a Piero Ciampi, coronamento di una serie di spettacoli che Bobo sta portando a giro da un po’ di tempo dal nome “Ciampi ve lo faccio vedere io”

Ingresso unico adulti 10€
Gratuito under 18
Residenti 5€
Sarà possibile acquistare i biglietti direttamente il giorno stesso dello spettacolo presso la biglietteria in loco, a partire da un'ora prima dell'inizio dell'attività.
Per informazioni e prenotazioni: Teatro del Drago 3926664211

Marina App

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Casola Valsenio
Via Il Cardello 9
Parco del Cardello

Indicazioni per arrivare all'evento