L'evento è terminato in data 27 Giugno 2016 alle ore 23:30.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Ti conviene andare in spiaggia con Marina

Condividi con gli amici

Bibliocaffè_2016: oltre il romanzo Bagnacavallo

BagnacavalloArte & CulturaLunedì 27 Giugno 2016 • Ore 21:30

ANTONIO BENDINI e GIANLUCA MOROZZI presentano L'ultimo bicchiere, Cicogna, 2016

Un bicchiere, un tavolo, e della gente intorno. L'osteria è il posto in cui si raccontano certe storie, altre storie nascono tra una bevuta e l'altra, e le persone si incontrano, favorite dalla sottile incoscienza provocata dal vino. Antonio e Gianluca, due degli autori dell'antologia, ci raccontano di osterie, di persone e di bicchieri e del loro modo di raccontarlo.
A seguire, il bicchiere della buonanotte annaffia l'assaggio romagnolo.

Antonio Bendini - nasce a Faenza nel 1973, ma cresce a Bologna dove assorbe la cultura locale fino ai primi anni del 2000 quando emigra a Bagnacavallo. Amante del cinema e della letteratura esordisce nel 2014 quando un suo racconto viene pubblicato nell'antologia Cadute (Ed. Fernandel) curata da Gianluca Morozzi. Il suo alter ego social, Rant Casey, tiene un blog sul contemporaneo nella sua pagina Facebook.

Gianluca Morozzi - classe 1971, è scrittore e musicista. In seguito al diploma di liceo scientifico ha intrapreso gli studi di giurisprudenza che, tuttavia, ha abbandonato. Dopo gli esordi con la casa editrice ravennate Fernandel, ha raggiunto il grande pubblico grazie al romanzo Blackout, un thriller "claustrofobico" interamente ambientato all'interno di un ascensore. Oltre ai romanzi già pubblicati, ha all'attivo numerosi racconti, inseriti in diverse antologie. Nella sua produzione sono frequenti i riferimenti alle esperienze personali, in particolare quelle inerenti alla fede calcistica per il Bologna FC e la musica. Conduce insieme a Moreno Spirogi il programma L'era del Moroz su Radiocittà Fujiko.

Marina App

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Bagnacavallo
Via Vittorio Veneto, 1
Chiostro delle Cappuccine

Indicazioni per arrivare all'evento