L'evento è terminato in data 12 Febbraio 2017 alle ore 00:00.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Condividi con gli amici

Bebo Ferra meets Sara Jane Ghiotti Rimini

RiminiConcerti
Da Sabato 11 Febbraio 2017 a Domenica 12 Febbraio 2017

L'incontro fra il grande jazz a livello nazionale del chitarrista Bebo Ferra e una delle voci di riferimento del territorio Sara Jane. La grande stima che lega i due musicisti e la passione comune per la musica brasiliana ed il jazz d'autore fa da ponte per un concerto inedito e unico.

Bebo Ferra
Nato a Cagliari il 29 aprile 1962, intraprende lo studio della chitarra all'età di nove anni indirizzando gran parte della propria ricerca musicale nell'ambito jazzistico.
Nel 1979 inizia la sua attività professionale con il gruppo "Il Quintetto" guidato da suo fratello Massimo, anch'egli chitarrista già noto sulla scena isolana.

Nel 1983 partecipa al festival Transmetro a Roma con un orchestra diretta da Bruno Tommaso che includeva molti giovani talenti del jazz italiano (Paolo Fresu, Mario Raja, Francesco Sotgiu).
Dal '84 all'86 collabora in Sardegna con diversi musicisti come Tiziana Ghiglioni, Furio di Castri, Pietro Tonolo, Paolo Damiani, Paolo Fresu, Rita Marcotulli.

Nel 1987 si trasferisce a Milano, dove collabora per due anni in un'orchestra per la RAI di Milano. Entra a far parte del gruppo di Gianni Coscia e in seguito alla seconda edizione del famoso gruppo "AREA" diretto da Giulio Capiozzo.
Nel '91 vince il concorso nazionale "JAZZ CONTEST' con il gruppo Sardinia Quartet.

Nel '92 e '93 lavora di nuovo con diverse orchestre per la RAI e la Fininvest (Nuovo Cantagiro '91, '92, Festival Italiano '93 etc.) e sempre nel '93 nasce il suo primo disco come leader con la collaborazione di Franco D'Andrea.

In questi anni diventa uno dei chitarristi più richiesti dell'ambito nazionale; infatti attualmente fa parte del gruppo "Internòs" con Paolo Fresu, del quartetto di Pietro Tonolo, del quartetto di Mauro Negri, dell'Italian Repertory di Gianni Cazzola.
Forma poi un trio a suo nome con Paolino Dalla Porta e Alfred Kramer, con cui incide il disco Sundance, e un duo con il chitarrista americano John Stowell. Per quanto riguarda l'attività non strettamente jazzistica, attualmente collabora al nuovo progetto di world music di Andrea Parodi, con il gruppo Intenòs e l' orchestra da camera di Bologna allo spettacolo teatrale "Janas", e saltuariamente è ospite dell'ensamble di musica contemporanea "Sentieri Selvaggi".
Nel 1997 ha modo di registrare come solista con l'Orchestra della Scala di Milano, musiche di scena scitte e dirette dal maestro Carlo Boccadoro, per il balletto Games.

Per quanto riguarda l'attività didattica, attualmente è docente dei corsi ad indirizzo Jazz e dei corsi di armonia avanzata presso il C.P.M. di Milano, e tiene quindicinalmente delle master classes presso la scuola Civica " Monteverdi" di Cremona.

Nella sua carriera ha avuto modo di suonare in diverse rassegne e festival, tra cui: Umbria Jazz, Jazz Italia (Verona), Mantova Jazz, Midem (Cannes), Festival di Tulle, Budapest, Miskolk, Siracusa, Iseo, Trento, Ivrea, Time in Jazz (Berchidda), e di collaborare con diversi artisti, tra i quali: Jaribu Shaid, Tiziana Ghiglioni, Enrico Rava, Steve Grossmann, Billy Cobham, J.P. Ceccarelli, Emanuel Bex, Carol Welsman, Eddie Martinez, Gianluigi Trovesi, Antonello Salis.

Sara Jane Ghiotti
Cantante anglo sammarinese, ha studiato Canto jazz presso il Conservatorio Rossini di Pesaro, sotto la guida dei M° G. Gualandi e B. Tommaso, laureandosi con lode.
E’ laureata con lode in Arrangiamento e Direzione per orchestra Jazz presso il Conservatorio Rossini di Pesaro, sotto la guida del M°Gianmarco Gualandi.
Ha studiato con Martina Grossi, Alessandra Alberti, Maurizio Rolli, Stefania Tallini.
Ha frequentato seminari di artisti di fama internazionale, come Jay Clayton, Cinzia Spata, Diana Torto, Maria Pia De Vito, Guinga, Bob Stoloff, Leon Lhoest, Furio di Castri.
Nel 2012 si classifica al 2° posto al Festival delle arti di Bologna e vince il Premio della Critica col duo Vocale “Saffron” al San Marino Jazz Festival.
Si è esibita all’interno d’importanti Festival e rassegne teatrali, quali l’Artusi Jazz Festival 2016 assieme alla Roost Big Band e Fabrizio Bosso, diretta da Roberto Rossi.
Rispettivamente nel 2015 e nel 2016 interpreta l’Opera delle Filastrocche di Gianni Rodari e la favola musicale Ali Babà e i 40 Ladroni, entrambe dirette dal M° Noris Borgogelli, con l’orchestra sinfonica della Repubblica di San Marino.
Si è esibita su palchi celebri quali il Teatro Rossini di Pesaro, il Teatro Titano di San Marino, il Charity Caffè e l’Alexander Platz di Roma, il Teatro Smeraldo di Milano.
E’ laureata con lode in Logopedia, con un master in Vocologia Artistica.

Ingresso riservato ai Soci AICS
Contributo associativo € 7
Circolo Milleluci

In collaborazione con Rimini Jazz Session

Data

Dal
Al

Organizzatore

Luca Magnoni

Luogo e Indirizzo

Rimini
Via Isotta degli Atti,8
Milleluci

Indicazioni per arrivare all'evento