L'evento è terminato in data 12 Dicembre 2017 alle ore 14:00.

Naviga all'interno del portale e trova nuovi eventi di tuo interesse!

Ti conviene andare in spiaggia con Marina

Condividi con gli amici

Arte & Cultura - Il Sogno del Dormiente nel Presepe Ravenna

RavennaArte & Cultura
Da Lunedì 06 Marzo 2017 • Ore 09:00 a Martedì 12 Dicembre 2017 • Ore 14:00

Mostra
“ Il Sogno del Dormiente nel Presepe”
Ciro Aurilia
Banca Nazionale del Lavoro
Piazza del Popolo - Ravenna
dal 02 Marzo al 12 Dicembre 2017
dalle ore 9: 00 alle 12: 00 e dalle ore 14: 30 alle 16 : 00
tutti i giorni escluso festivi.
Entrata Gratuita
a favore della ricerca scientifica Telethon contro le malattie genetiche .

Arte & cultura
La Mostra
La chiave di lettura della presentazione è il sogno.
Il tema del sonno e del sogno è stato affrontato in ogni epoca, letteraria, e corrente di pensiero.
Il Sogno del Dormiente nel presepe mostra una visione della realtà, attraverso il sogno, quella rimossa nell'inconscio, di cui permette soltanto di esercitare la propria vigilanza e la propria riflessione nel risveglio. In psicanalisi, i sogni sono di grande importanza, perché la loro tonalità offre un nuovo punto di vista sulla realtà. Permettono di capire alcune incoerenze della vita reale e di trovare rimedio.
Nella rappresentazione plastica sono rappresentati dei personaggi di cui la loro visione sono collegati in un mondo onirico di cui troviamo nel “presepe napoletano” Le figure plastiche sono eseguite dal autore è rappresentano: Un giovane dormiente nell' atto estasiante di sognare collegato nella scena. Accanto a lui il padre Armenzio in atteggiamento di attesa del risveglio “fantastico' del figlio di nome Benino. La figura del giovane insieme al padre rappresentano la vecchia e la nuova generazione, il vecchio e il nuovo testamento.
Il poeta Dante Alighieri nella Divina Commedia scaturisce da un sonno che produce smarrimento. Mentre In un altra versione di lettura Nel 1448 fece scuola la “Hypnerotomachia Poliphili”, un libro nel quale il protagonista, addormentandosi, rivive tutti i fasti ed i drammi dell’Antichità.
Nella psicanalisi, i sogni sono degli strumenti di virtù,Il manifesto dei sogni è costituito per la maggior parte da espressioni scultoree e pittoresche, e di conseguenza i pensieri onirici devono prima di tutto essere sottoposti ad un trattamento che li renda adatti ad una rappresentazione di questo tipo. In sintesi si deve sognare per far si che questo avvenga.
Attraverso quest'opera espositiva l'autore Ciro Aurilia esprime l'interpretazione del sogno del “giovane dormiente”.

Marina App

Data

Dal
Al

Luogo e Indirizzo

Ravenna
Piazza del Popolo
Bnl

Indicazioni per arrivare all'evento